Regno Unito, esposto per prima volta atto acquisto Buckingham Palace

Londra (Regno Unito), 16 mag. (LaPresse/AP) - Per la prima volta l'atto di acquisto con cui re Giorgio III comprò Buckingham Palace sarà esposto al pubblico in una mostra. L'esposizione del documento, datato 20 aprile 1763, si terrà a partire da domani al castello di Windsor. L'atto attesta come il re acquistò il palazzo, allora noto come Buckingham House, dal nobile Charles Sheffield. Re Giorgio III acquistò l'edificio per la moglie, la regina Carlotta, e perché la coppia potesse meglio sistemare la loro famiglia allora in crescita. Gli organizzatori della mostra hanno calcolato che la cifra pagata ai tempi per l'acquisto è pari a circa due milioni delle odierne sterline, poco più di 2,4 milioni di euro. Alla mostra saranno esposti decine di altri documenti provenienti dagli archivi reali, fra cui anche i pensieri personali del re Giorgio III sulla perdita delle colonie americane nel 1783, dopo la guerra d'indipendenza americana.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata