Regno Unito, Corte appello conferma: Samsung non violò diritti Apple

Londra (Regno Unito), 18 ott. (LaPresse/AP) - La Corte d'appello britannica ha respinto l'appello presentato da Apple contro Samsung e ha confermato il verdetto di un tribunale di prima istanza, secondo cui il tablet Galaxy "non è così cool" come l'iPad e di conseguenza non costituisce una violazione dei diritti dell'azienda fondata da Steve Jobs. A luglio un tribunale aveva deciso infatti che il tablet dell'azienda sudcoreana "non ha la stessa raffinata ed estrema semplicità che caratterizza il design di Apple. Non è così cool".

La società di Cupertino aveva accusato Samsung di aver violato il design registrato nel 2004. I tre giudici della Corte d'appello hanno ordinato ad Apple di rendere nota la sentenza per garantire che i consumatori non siano prevenuti nei confronti di Samsung. "L'ammissione deve arrivare di prima mano, altrimenti non saremo sicuri di aver svolto il nostro compito", ha scritto il giudice Robin Job nella motivazione del verdetto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata