Regno Unito, abusi sessuali su minori: indagati oltre 1.400 Vip

Londra (Regno Unito), 20 mag. (LaPresse/PA) - Oltre 1.400 persone sono sotto inchiesta da parte della polizia del Regno Unito nell'ambito della cosiddetta 'operazione Hydrant', che indaga sulle accuse di abusi sessuali su minori compiuti da personaggi famosi. Secondo il commissario Simon Bailey, fra i sospetti ci sono 135 personaggi provenienti dal mondo della tv, della radio o del cinema, 76 politici, 43 membri dell'industria musicale e sette sportivi. Di questi, 216 persone sarebbero già decedute.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata