Regno Unito, 16 anni di carcere per pedofilia al cantante Gary Glitter

Londra (Regno Unito), 27 feb. (LaPresse/PA) - L'ex cantante rock Gary Glitter è stato condannato a 16 anni di carcere, per aver abusato sessualmente di tre bambine. Il 70enne, il cui vero nome è Paul Gadd, è stato condannato a Londra dopo essere stato dichiarato colpevole di tentato stupro, rapporti sessuali illeciti nei confronti di bambine e di aggressione sessuale. Il giudice Alistair McCreath ha usato il termine "agghiacciante" riferendosi alle violenze ai danni di una delle vittime, che al tempo aveva 10 anni, e ha parlato di "depravazione di questo spaventoso comportamento". Glitter aveva negato le accuse.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata