Regina Elisabetta dice sì: in Regno Unito le nozze gay sono legali

Londra (Regno Unito), 17 lug. (LaPresse/AP) - Le nozze gay sono legali nel Regno Unito, dopo che la regina Elisabetta II ha dato l'approvazione reale necessaria. Ieri sera la legge aveva ottenuto l'ultimo via libera da parte della Camera dei Comuni e oggi lo speaker della Camera dei Comuni, John Bercow, ha informato i deputati dell'assenso reale, che rende così legali i matrimoni omosessuali in Inghilterra e Galles. L'approvazione della regina era ritenuta una formalità e, a partire dalla prossima estate, si celebraranno le prime nozze gay. La legge permette alle coppie omosessuali di sposarsi in Inghilterra e Galles in cerimonie sia religiose sia civili. Le coppie precedentemente unite civilmente potranno inoltre convertire la loro unione in un matrimonio. La legge era stata presentata a gennaio dal governo britannico. Il premier David Cameron l'ha sempre appoggiata, anche se il suo partito conservatore si è diviso sul tema e ha dato vita ad accesi dibattiti sia alla Camera dei Comuni sia alla Camera dei Lord.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata