Regeni, scarcerato al Cairo il consulente legale della famiglia
Il presidente della Ong dei Diritti umani e delle libertà non potrà comunque uscire dall'Egitto

 È stato scarcerato nella notte Ahmed Abdallah, consulente legale al Cairo della famiglia del ricercatore italiano Giulio Regeni. Lo rende noto su Twitter la Commissione egiziana dei Diritti umani e delle libertà, ong di cui Abdallah è presidente. Ieri un tribunale del Cairo aveva ordinato il rilascio su cauzione del legale e di altri quattro attivisti. Il consulente della famiglia Regeni non potrà comunque uscire dal Paese e sarà sottoposto a controlli da parte delle autorità. Abdallah era stato arrestato a fine aprile con l'accusa di incitamento alle proteste, nell'ambito di una campagna di sicurezza lanciata dal governo prima e durante le manifestazioni del 25 aprile contro la cessione delle isole egiziane del Mar Rosso all'Arabia Saudita.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata