Referendum, Merkel: Dispiaciuta per Renzi ma decisione va rispettata
"Ho sempre sostenuto le sue politiche di riforma"

"Sono triste che il referendum in Italia non sia finito come il primo ministro si augurava, perché ho sempre sostenuto le sue politiche di riforma, ma questa naturalmente è una decisione interna italiana, che dobbiamo rispettare". Questa la reazione della cancelliera tedesca, Angela Merkel, rilasciata ai giornalisti a Essen, città scelta per il congresso della Cdu. Precedentemente in giornata aveva parlato il portavoce di Merkel, Steffen Seibert, dicendo che la cancelliera aveva preso atto con rammarico della decisione di Matteo Renzi di dimettersi a seguito del referendum costituzionale.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata