Recovery Fund, Le Maire: Espressione concreta solidarietà europea

Cernobbio (Como), 5 set. (LaPresse) - Il rischio che gli Stati membri dell'Unione europea avviassero la ripresa a velocità diverse "è stato evitato, ora andiamo nella stessa direzione". Così durante il suo intervento al Forum 'The European House - Ambrosetti' di Cernobbio il ministro dell'Economia francese Bruno Le Maire. "Per la prima volta - ricorda Le Maire - emetteremo debito insieme per finanziare la nostra ripresa comune". Secondo il ministro francese il Recovery Fund "è l'espressione concreta della solidarietà europea, per garantire che nessuno venga lasciato indietro nella ripresa". Per Le Maire "ciò richiede che tutti gli Stati membri presentino ambiziosi piani nazionali di ripresa e resilienza che devono includere sia investimenti che riforme. Ciò significa che tutte le strategie nazionali di ripresa saranno coordinate tra gli Stati membri, su priorità concordate".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata