Rasmussen: Restiamo in patto Nato-Russia, ma Mosca rispetti impegni

Newport (Regno Unito), 5 set. (LaPresse) - "Non abbiamo preso alcuna decisione di uscire dall'atto di fondazione del Consiglio Nato-Russia, rispettiamo i principi di quell'atto anche se è chiaro che la Russia ha ampiamente violato i principi fondamentali di quel documento". Così il segretario generale Anders Fogh Rasmussen a margine dei lavori del vertice Nato in Galles.

I leader dei Paesi alleati, ha aggiunto, hanno "riaffermato" il loro "impegno a un sistema di sicurezza basato sulle regole in Europa. E noi crediamo fortemente in questo sistema. Invitiamo pertanto la Russia a rispettare i propri impegni".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata