Rapporto Ue: Identificate 49 nuove droghe sintetiche nel 2011

Lisbona (Portogallo), 15 nov. (LaPresse/AP) - L'Osservatorio europeo delle droghe e delle tossicodipendenze ha identificato 49 nuove sostanze sintetiche nel 2011, la maggior parte prodotte in Cina e India, per essere vendute su internet. Nel 2010 ne erano state scoperte 41 e la cifra resa nota oggi rappresenta il terzo record annuale consecutivo. Si tratta di sostanze etichettate come 'prodotti chimici da ricerca' e 'sali da bagno', che in realtà riproducono gli stessi effetti delle droghe illegali e vengono soprannominate da 'sballo legale'. Secondo il rapporto dell'Osservatorio, che ha sede a Lisbona, il numero dei negozi online che vendono le dieci sostanze da 'sballo legale' più popolari sono saliti a 759 solo lo scorso anno, cifra più che raddoppiata rispetto al 2010. Cocaina, ecstasy e anfetamine restano gli stimolanti più utilizzati, afferma ancora il documento, ma stanno subendo l'agguerrita concorrenza delle alternative sintetiche.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata