Rapporto su pirateria: Quest'anno record di attacchi, +22% da 2010

Kuala Lumpur (Malesia), 18 ott. (LaPresse/AP) - Quest'anno la pirateria nel mondo è aumentata, con un record di 352 attacchi nei primi nove mesi, il 22% in più rispetto all'anno scorso. Lo ha fatto sapere l'International Maritime Bureau, spiegando che i pirati somali hanno intensificato le proprie operazioni e che il Benin si è rivelato una nuova zona critica. I somali sono responsabili di 199 attacchi quest'anno, il 58% in più che nel 2010, e si sono allargati ulteriormente nel mar Rosso. L'istituto ha anche riferito che gli sforzi per contrastare la pirateria hanno fatto sì che i pirati riuscissero a portare a termine pochi sequestri. Le coste del Benin hanno registrato 19 attacchi, di cui otto a petroliere, mentre l'anno scorso non se ne era verificato alcuno.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata