Rapite 2 volontarie italiane in Siria Farnesina conferma

Roma, 6 ago. (LaPresse) - Due ragazze italiane sono state rapite in Siria. Lo conferma la Farnesina che ha già attivato sul caso l'Unità di crisi del ministero degli Esteri e l'intelligence. Le due ragazze si trovavano ad Aleppo per progetti umanitari indipendenti nel settore sanitario e idrico. Da qualche giorno risultavano irreperibili. Dal ministero degli Esteri spiegano che "sono stati immediatamente attivati tutti i canali informativi e di ricerca per i necessari accertamenti. Le famiglie sono già state avvisate e vengono costantemente aggiornate su eventuali sviluppi".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata