Rajoy: appello a unità contro terrrorismo, elogi a legge sicurezza

Madrid (Spagna), 17 gen. (LaPresse/Xinhua) - Il premier spagnolo, Mariano Rajoy, ha fatto appello all'unità contro la minaccia del terrorismo islamico. Parlando a un forum sulla sicurezza organizzato dal suo Partito polare, Rajoy ha difeso i piani del suo governo per la nuova controversa Legge sulla sicurezza pubblica, criticata dall'opposizione perché violerebbe le libertà civili e limiterebbe il diritto di manifestare. La legge è "molto importante per i tempi attuali", ha detto Rajoy, aggiungendo che aiuterà a definire i "rischi e le minacce" che gli spagnoli si trovano di fronte.

Inoltre, sostiene che farà della Spagna uno "dei Paesi meglio equipaggiati al mondo" nel contrastare la minaccia terroristica. "Non possiamo permetterci di cedere nulla al terrorismo, in nessuna forma", ha poi sottolineato, chiedendo "unità contro le persone violenze, unità contro i criminali e unità contro la disumanità". Gli scopi ultimi del terrorismo islamico, ha detto Rajoy, sono "la distruzione e la morte della nostra civiltà".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata