Putin: Comey è come Snowden, Russia disposta a offrirgli asilo
Un aiuto nel caso in cui venisse perseguito dalla giustizia Usa

 Il presidente russo, Vladimir Putin, ha detto che sarebbe disposto a concedere asilo politico all'ex direttore dell'Fbi James Comey, nel caso in cui venisse perseguito dalla giustizia Usa. Putin ha paragonato il caso di Comey a quello di Edward Snowden, talpa del caso Nsa, a cui la Russia ha concesso asilo nel 2013. "Qual è la differenza con Snowden", ha chiesto Putin, aggiungendo che "suona molto strano che un capo dei servizi segreti registri" una conversazione con il capo dello Stato su una presunta ingerenza russa nelle elezioni e "la passi ai media tramite un amico". 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata