Processo Charlie Hebdo, l'avvocato: "Non dobbiamo avere paura né del terrorismo né della libertà"

Gli imputati sono 14, accusati di aver fornito appoggio ai terroristi

È iniziato oggi oggi in Francia il processo per gli attentati del gennaio 2015 alla redazione di Charlie Hebdo, a Montrouge e al supermercato Hypercacher in cui morirono in tutto 16 persone. Gli imputati sono 14, accusati di avere fornito armi e appoggio logistico ai terroristi. Il dibattimento durerà due mesi e mezzo e le udienze saranno filmate. "Non dobbiamo avere paura né del terrorismo né della libertà" ha dichiarato a margine l'avvocato di Charlie Hebdo, Richard Malka.