Principe William: Il piccolo George è eccitato dal Natale

Londra (Regno Unito), 7 dic. (LaPresse/PA) - Come si vive il Natale in una delle famiglie più invidiate del mondo? Esattamente come in tutte le altre, con i bambini che corrono per casa alla ricerca dei regali e con il desiderio che la neve imbianchi i tetti e i prati. Lo ha raccontato il principe William, in una lunga intervista a Big Issue (nel numero che uscirà domani), concessa a Sophia Kichou, aspirante giornalista che il duca di Cambridge incontrò 4 anni fa. La ragazza perse la madre quando aveva appena 8 anni e a 18 si ritrovò a vivere per strada pur di non stare sotto lo stesso tetto del padre alcolizzato.

Per qualche tempo Sophia visse in una struttura d'accoglienza per homeless e proprio durante la permanenza in quella casa incontrò il principe - che si trovava lì in veste di ambasciatore di Centrepoint, una fondazione che si occupa di sostenere i giovani senzatetto - che le fece una promessa: "Un giorno sarai una giornalista e potrai intervistarmi". La favola ha avuto il suo lieto fine: Sophia oggi ha 24 anni, è all'ultimo anno degli studi in giornalismo alla City University e il duca di Cambridge l'ha invitata a Kensington Palace per onorare la sua promessa. E a lei ha raccontato come lui, Kate e i due figli stanno aspettando il Natale.

"Mi aspetto che il piccolo George rimbalzerà come un coniglio per tutta la casa", ha scherzato William, perché "quest'anno ha compreso tutto quello che il Natale comporta. E' davvero eccitato all'idea". Il principe e la moglie Kate Middleton il 25 dicembre andranno in Chiesa con i due figli e poi "guarderemo George mentre cercherà di affrontare i suoi regali e proverà a scartarli da solo". Nel corso dell'intervista il principe ha mostrato anche un lato romantico: "Spero che tutti abbiano amore nelle loro vite" e "vorrei che il giorno di Natale nevicasse".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata