Principe Alberto di Monaco e moglie visitano campo Auschwitz

Oswiecim (Polonia), 19 ott. (LaPresse/AP) - Il principe Alberto di Monaco e sua moglie la principessa Charlene hanno visitato l'ex campo di concentramento nazista di Auschwitz-Birkenau, situato in Polonia, e deposto una corona di fiori sotto il muro delle esecuzioni. La coppia reale ha camminato sotto la porta d'ingresso con la scritta 'Arbeit macht frei' (Il lavoro rende liberi) e ha visto i forni crematori e le baracche. Nel libro dei visitatori Alberto e Charlene hanno scritto che la memoria delle atrocità non scomparirà mai. Il principe si è recato anche all'adiacente campo di Birkenau. Nel complesso di Auschwitz furono uccise tra il 1940 e il 1945 circa 1,5 milioni di persone, in gran parte ebrei. Nel corso della loro visita di quattro giorni in Polonia il principe e la consorte hanno visitato anche Varsavia e Cracovia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata