Prima di caso Ohio i rapimenti celebri: da Dutroux a Natascha Kampusch

Cleveland (Ohio, Usa), 7 mag. (LaPresse/AP) - La vicenda delle tre donne liberate oggi a Cleveland fa seguito a numerosi altri altri casi di sequestro famosi, negli Stati Uniti ma non solo. Ecco un breve riepilogo dei più noti, in ordine cronologico.

STEVEN STAYNER. Aveva 7 anni quando venne rapito, nel 1972, mentre tornava a casa da scuola a Merced, in California. Dopo che il ragazzo riacquistò la libertà nel 1980 venne condannato il suo rapitore, Kenneth Eugene Parnell. L'uomo venne riconosciuto colpevole di aver rapito Stayner e un altro bambino di cinque anni, Timmy White, e condannato a sette anni di prigione. Stayner è morto in un incidente motociclistico nel 1989, all'età di 24 anni.

ELISABETH FRITZL. Sparì dalla sua città di Amstetten (Austria) nel 1984, all'età di 18 anni. È stata liberata nel 2008, dopo 24 anni di prigionia in una stanza sotterranea dove il padre Josef la teneva segregata. Dopo aver subito violenze dal padre la donna ebbe sette bambini, uno dei quali morì in prigionia dopo che l'uomo rifiutò di fornire cure mediche adeguate. Nel marzo 2009 Josef Fritzl è stato condannato a scontare l'ergastolo in un un reparto psichiatrico detentivo. A Elisabeth Fritzl e ai bambini è stata data una nuova identità.

JAYCEE DUGARD. Fu rapita nel giugno 1991, all'età di 11 anni, mentre andava a scuola a South Lake Tahoe, in California. A sequestrarla per 18 anni furono i coniugi Phillip e Nancy Garrido. Dugard subì frequenti violenze sessuali da parte di Garrido, dal quale ebbe due figlie. Venne liberata nel 2009, dopo che apparve in pubblico con l'uomo e le bambine, e dopo che un interrogatorio della polizia rivelò la sua identità. Riconosciuto colpevole di rapimento e violenza carnale, Garrido è stato condannato a 431 anni di prigione. La moglie Nancy è stata condannata a minimo 36 anni.

JULIE LEJEUNE, MELISSA RUSSO, AN MARCHAL, EEFJE LAMRECKS, SABINE DARDENNE, LAETITIA DELHEZ. Sei giovani di età tra gli 8 e i 19 anni che vennero rapite tra la metà del 1995 e l'agosto del 1996. Le piccole vennero sequestrate, torturate e abusate dal belga Marc Dutroux. A sopravvivere furono solo Sabine Dardenne, 12 anni, e Laetitia Delhez, 14 anni. Le due ragazzine vennero ritrovate vicino alla città meridionale belga di Charleroi pochi giorni dopo l'arresto di Dutroux, nell'agosto del 1996. La moglie, Michelle Martin, si trova in convento dopo aver scontato 16 anni di prigione, con una condanna a 30 anni di detenzione.

NATASCHA KAMPUSCH. Rapita nel 1998 a Vienna, all'età di 10 anni. Dopo otto anni di prigionia riuscì a scappare nel 2006. Il suo rapitore, Wolfgang Priklopil, l'aveva tenuta segregata nel sotterraneo e aveva abusato di lei. Il sequestratore si è suicidato subito dopo che la donna riuscì a liberarsi.

SHAWN HORNBECK. Shawn Hornbeck aveva 11 anni quando venne rapito nell'ottobre 2002, mentre stava andando in bicicletta a casa di un amico a Washington County, in Missouri. Nel gennaio 2007 le autorità ritrovarono il giovane e un altro ragazzo tredicenne, Ben Ownby, rapito quattro anni prima, nell'appartamento di periferia di Michael Devin a Saint Louis. Devlin è stato condannato all'ergastolo per aver rapito i ragazzi e aver abusato di loro.

ELIZABETH SMART. Aveva 14 anni quando venne rapita da Brian David Mitchell, nel giugno 2002, dalla sua camera da letto a Salt Lake City. Il sequestratore aveva svolto lavoretti per la famiglia. Torturata per più di nove mesi da Mitchell e dalla moglie, Wanda Barzee, Smart è stata liberata dopo essere stata riconosciuta in pubblico con la coppia, nel marzo 2003. L'uomo sta scontando l'ergastolo, la moglie 16 anni di prigione.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata