Presidenziali in Francia, incriminata la moglie di Fillon
La messa sotto indagine di Penelope arriva due settimane dopo un analogo provvedimento nei confronti del marito

Penelope Fillon, moglie del candidato conservatore alla presidenza francese, è stata incriminata nell'ambito delle indagini sui presunti impieghi fittizi che coinvolgono François Fillon, dopo essere stata ascoltata oggi dai giudici. Lo riportano i medi francesi, tra cui Le Parisien. E' accusata di complicità e occultamento di appropriazione indebita di fondi pubblici e di truffa aggravata. - La messa sotto indagine di  Penelope Fillon arriva due settimane dopo un analogo provvedimento nei confronti del marito e rappresenta un altro duro colpo alla corso presidenziale per François Fillon in vista del primo turno delle elezioni francesi del 23 aprile.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata