Presidente Sudan al-Bashir in Libia per visita di due giorni

Tripoli (Libia), 7 gen. (LaPresse/AP) - Il presidente del Sudan, Omar al-Bashir, è a Tripoli per la sua prima visita nel Paese dalla caduta di Muammar Gheddafi. Fonti aeroportuali rivelano che al-Bashir è arrivato questa mattina in Libia con una delegazione di funzionari di alto livello e che rimarrà nel Paese per due giorni. Il governo di Khartum accusava Gheddafi di sostenere i ribelli sudanesi nella regione occidentale del Darfur. In risposta, il presidente sudanese aveva fatto sapere apertamente di appoggiare i ribelli libici che lo scorso anno hanno rovesciato il regime, fornendo loro armi e denaro. Al-Bashir, proprio come è stato Gheddafi, è ricercato dalla Corte penale internazionale per crimini contro l'umanità, per aver organizzato la repressione sanguinaria in Darfur.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata