Premier australiana loda Obama: Spontaneo e gentile, una brava persona

Canberra (Australia), 14 dic. (LaPresse/AP) - "Ho sempre pensato che il miglior modo per giudicare l'atteggiamento delle persone non sia vedere come trattano me, che sono primo ministro dell'Australia, ma come interagiscono con gli altri. E il presidente Obama, mentre si muoveva per la Camera del Parlamento, ha salutato tutti, ogni inserviente e guardia di sicurezza a cui passava vicino. Non era tenuto a farlo. Non glielo ha fatto fare nessun se non l'essere una brava persona". Lo ha detto il premier australiano Julia Gillard, in un'intervista radiofonica a Sydney Radio 2SM, parlando della visita del presidente statunitense dello scorso mese in Australia. "La persona privata - ha continuato la Gillard - è proprio come quella pubblica, molto calma, misurata, intelligente, in qualche modo spontanea".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata