Portland, Trump: "Sindaco da barzelletta, andremo noi a fare pulizia"
Portland, Trump: "Sindaco da barzelletta, andremo noi a fare pulizia"

Il presidente Usa su Twitter dopo i disordini in cui è morto un suo sostenitore: "Portland è un caos". Biden: "Lui ha fomentato la violenza"

Dopo le violenze esplose a Portland, con un giovane attivista pro-Trump morto durante le manifestazioni, il presidente degli Stati Uniti attacca il sindaco della città dell'Oregon Ted Wheeler. "Portland è un caos ed è così da molti anni. Se questo sindaco da barzelletta non fa pulizia, andremo noi lì e lo faremo per loro", ha scritto su Twitter il leader della Casa Bianca che ha accusato i "sindaci della sinistra radicale dove impazza questa folle violenza di aver perso il controllo del loro 'Movimento'".

Lo sfidante democratico Joe Biden, che lunedì tiene in un raro comizio a Pitssburgh, in Pennsylvania, è pronto a sferrare un attacco al tycoon. Nel suo intervento, secondo qunato fatto trapelare dal suo staff - Biden dirà che "il presidente ha perso da tempo qualsiasi leadership morale in questo paese. Non può fermare la violenza, perché per anni l'ha fomentata".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata