Pompeo: Italia insieme a Usa contro atti predatori regime cinese

Milano, 2 ott. (LaPresse) - Il comportamento del governo Conte davanti alle iniziative economiche della Cina? "Stanno dimostrando molta serietà e lo apprezziamo. Ma non mi sorprende perché con l'Italia condividiamo gli stessi valori, comprendiamo i rischi che vengono dall'avere relazioni con i regimi autoritari impegnati in attività predatorie. Sono rassicurato dalle iniziative adottate dal presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, e dal suo ministro degli Esteri davanti alle mosse compiute dal partito comunista cinese in Italia". Così il Segretario di Stato Usa, Mike Pompeo, in un'intervista a 'la Repubblica'. "Conosciamo il pericolo portato dai regimi autoritari, l'Europa - ha aggiunto - sa quali minacce posso venire dalle iniziative dei comunisti ed ora stiamo osservando con attenzione le loro azioni quando si manifestano. Siamo concentrati su Huawei ma, più in generale, i loro investimenti non sono privati perché vengono sovvenzionati dallo Stato. Non sono dunque transazioni trasparenti, libere e commerciali come tante altre nel mondo bensì vengono eseguite a beneficio esclusivo del loro apparato di sicurezza. Sono azioni predatorie che nessuna nazione deve, può consentire. C'è il partito comunista cinese all'origine di questi rischi e minacce. Per questo Europa e Stati Uniti devono unire gli sforzi: al fine di impedirgli di avere successo in ciò che stanno provando a realizzare", ha sottolineato Pompeo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata