Polonia, il presidente verrà eletto al ballottaggio: sfida Duda-Trzaskowski
Polonia, il presidente verrà eletto al ballottaggio: sfida Duda-Trzaskowski

Il capo dello Stato uscente ha ottenuto il 43% dei voti, lo sfidante il 30

(LaPresse) - Sarà un ballottaggio, in programma il prossimo 12 luglio, a sancire il vincitore delle elezioni presidenziali in Polonia. Nessuno dei due contendenti ha superato il 50% dei consensi:  con il 99,78% dei voti scrutinati, il presidente uscente, il conservatore Andrej Duda è fermo al 43,67% dei voti.  Il principale rivale, il sindaco centrista di Varsavia Rafal Trzaskowski, è arrivato secondo con il 30,34% delle preferenze. Altri nove candidati sono a questo punto stati eliminati e i loro sostenitori potranno pesare nell'esito del secondo turno. Tra loro ci sono quelli del cattolico progressista non allineato Szymon Holownia (13,85%) e del deputato di estrema destra Krzysztof Bosak (quasi 6.75%). Gran parte dei sostenitori di Holownia, secondo le previsioni, al ballottaggio appoggerà Trzaskowski, mentre c'è molta incertezza su quale sarà la scelta degli elettori di Bosak.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata