Polonia, di nuovo insieme asini di zoo separati perché si accoppiavano

Varsavia (Polonia), 25 set. (LaPresse/AP) - L'amore non può essere fermato da alcuna barriera, né recinto. Lo hanno capito le autorità dello zoo di Poznan, in Polonia, che avevano separato una coppia di asini dopo che alcune madri si erano lamentate perché avevano assistito insieme ai loro bambini a un accoppiamento fra i due animali. La questione era stata presa a cuore dalla funzionaria locale conservatrice Lydia Dudziak, che aveva convinto il direttore dello zoo a mettere Napoleon e Antosia in recinti separati. Oggi la direzione del parco ha riconosciuto di avere commesso un errore e ha annunciato che i due asini condividono di nuovo lo stesso recinto. "Non è mai stata nostra intenzione fare in modo che gli animali si sentissero a disagio a causa dei loro comportamenti naturali", afferma lo zoo in un comunicato. L'interruzione della lunga storia amorosa fra Napoleon e Antosia ha acquistato grande rilievo nei media polacchi negli ultimi giorni e quasi settemila persone hanno firmato una petizione per farli riunire. Sono state anche aperte due pagine su Facebook con l'obiettivo di far tornare insieme gli animali, che hanno raggiunto un totale di 10mila fans e su cui sono state anche postate foto in cui gli animali fanno quello per cui sono stati separati.

In campo sono scesi anche gli zoologi, affermando che costringere un asino a vivere da solo potrebbe danneggiarlo psicologicamente. Il caso è salito fino ai vertici politici polacchi, con i massimi funzionari del Paese che si sono visti chiedere cosa pensavano della questione nei telegiornali principali. "Animali separati e messi in recinti diversi per via del sesso? È una completa idiozia", ha detto Stefan Niesiolowski, deputato del partito al governo Piattaforma civica. Il portavoce di Legge e Giustizia, il partito a cui appartiene Dudziak, non è giunto in soccorso della donna che ha ottenuto la separazione degli asini. "Si è arrivati a superare un livello di assurdità tale che non voglio leggere o sapere niente di tutto questo", ha detto infatti ieri sera il portavoce Adam Hofman. Nei 10 anni circa passati insieme, Napoleon e Antosia hanno avuto sei cuccioli.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata