Pistorius, procura cede parola a difesa: processo aggiornato a venerdì

Pretoria (Sudafrica), 25 mar. (LaPresse/AP) - La procura nel processo per omicidio a Oscar Pistorius ha ceduto la parola alla difesa, che ha chiesto di aggiornare a venerdì l'udienza per avere modo di contattare alcuni dei 107 testimoni che non hanno parlato in aula. Al termine dei suoi interventi di oggi, il procuratore Gerrie Nel ha dichiarato: "Queste sono le argomentazioni dell'accusa". Ha passato quindi il caso nelle mani della difesa. Brian Webber, uno dei legali di Pistorius, ha detto che probabilmente il campione paralimpico sarà chiamato a testimoniare, ma non ha specificato quando. L'accusa sostiene che l'atleta abbia sparato alla fidanzata Reeva Steenkamp di proposito dopo un litigio mentre la donna era chiusa in bagno, ma Pistorius afferma di avere aperto il fuoco pensando che nel bagno ci fosse un intruso.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata