Pistorius, procura annuncia ricorso contro sentenza

Johannesburg (Sudafrica), 27 ott. (LaPresse/AP) - La procura in Sudafrica ha annunciato che presenterà ricorso contro la sentenza emessa a carico di Oscar Pistorius, condannato lo scorso 21 ottobre a cinque anni di carcere.

A riferirlo è il portavoce della National Prosecuting Authority del Sudafrica, Nathi Mncube, spiegando che il prossimo passo sarà presentare le carte in tribunale. Pistorius è stato condannato per omicidio colposo per avere ucciso la fidanzata Reeva Steenkamp la notte di San Valentino del 2013 nella sua casa, sparando attraverso la porta del bagno. L'atleta ha cominciato a scontare la condanna in prigione già dal 21 ottobre. Secondo le condizioni attuali, il campione paralimpico potrebbe essere rilasciato dopo 10 mesi e finire di scontare la pena ai domiciliari.

I procuratori contestano sia la condanna per omicidio colposo anziché doloso, sia l'entità della pena inflitta. La decisione della procura di presentare ricorso significa che Pistorius potrebbe ancora affrontare l'accusa di omicidio intenzionale e dunque una pena detentiva più lunga per l'uccisione di Steenkamp.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata