Pistorius, Com. Paralimpico: Niente gare 5 anni anche con domiciliari

Pretoria (Sudafrica), 21 ott. (LaPresse/AP) - Il Comitato Paralimpico Internazionale dice che Oscar Pistorius non potrà prendere parte a competizioni sportive durante i cinque anni di carcere che dovrà scontare per l'omicidio della fidanzata Reeva Steenkamp. Anche se l'atleta sudafricano, la cui sentenza è stata letta oggi, potrebbe essere rilasciato dopo 10 mesi per scontare il resto della pena agli arresti domiciliari, il Comitato chiarisce che secondo le regole gli sarà vietato gareggiare in eventi paralimpici per tutti e i cinque gli anni. Ciò significa che Pistorius non potrà prendere parte alle Olimpiadi del Rio del 2016.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata