Pistorius, campagna pro-diritti gay cancella video dell'atleta

Pretoria (Sudafrica), 19 feb. (LaPresse/AP) - La campagna 'It gets better' contro le discriminazioni sulla base dell'orientamento sessuale, il cui lancio è previsto per domani a Cape Town, non utilizzerà il video con il contributo di Oscar Pistorius. Lo hanno annunciato gli organizzatori, nello stesso giorno in cui l'atleta paralimpico è comparso in udienza a Pretoria per l'accusa di aver ucciso la fidanzata Reeva Steenkamp, modella di 29 anni. La procura lo ha accusato di omicidio premeditato, mentre il suo legale ha parlato di morte accidentale. Il 26enne ha fatto leggere una sua dichiarazione al difensore, in cui ribadisce di aver sparato pensando che un ladro si fosse introdotto in casa. Nel video della campagna, Pistorius si esprime contro le discriminazioni sulla base dell'orientamento sessuale, dicendo: "Ricorda solo che sei speciale. Non devi preoccuparti. Non devi cambiare. Fai un respiro profondo e ricorda, 'Andrà meglio'".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata