Perù, trovato morto uno dei 2 italiani dispersi sull'Alpamayo

Huaraz (Perù), 4 giu. (LaPresse) - E' stato ritrovato morto uno dei due alpinisti italiani di cui quattro giorni fa erano state perse le tracce sul monte Alpamayo, nella Cordillera Blanca delle Ande peruviane. Lo riporta El Comercio. Citando la polizia, il giornale peruviano riferisce che il ritrovamento è stato effettuato ieri dai soccorritori e che il trasferimento del corpo è stato impedito dalle cattive condizioni meteo. Intanto, continua la ricerca del secondo italiano disperso. Secondo i soccorritori, i due alpinisti sarebbero stati sorpresi da una valanga. Matteo Tagliabue di 27 anni ed Enrico Broggi di 29 anni erano stati visti l'ultima volta intorno a mezzogiorno di sabato sulla vetta di 5.947 metri. La loro scomparsa era stata denunciata da persone che salivano in vetta con loro. Sulla popolare meta di arrampicata lo scorso anno sono morti tre peruviani, tre argentini e un ceco, mentre un britannico è scomparso durante una salita. Nel 2012 sull'Alpamayo sono morti due americani. La scomparsa dei due italiani è il primo incidente della stagione di quest'anno, che proseguirà sino a settembre.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata