Perù, riaperta indagine sterilizzazione forzata donne sotto Fujimori

Lima (Perù), 28 ott. (LaPresse/AP) - La procura del Perù ha ordinato la riapertura di un'indagine sulle sterilizzazioni obbligate nei confronti di migliaia di donne durante il governo dell'ex presidente Alberto Fujimori tra il 1990 e il 2000. Le nuove autorità peruviane hanno informato questa settimana la Commissione interamericana per i diritti umani di aver riaperto il caso archiviato dal governo precedente. Diversi attivisti dicono di avere le prove di 2mila sterilizzazioni forzate contro le donne, ma il numero effettivo potrebbe raggiungere le 200mila. Quasi tutte abitavano in aree rurali del Paese e gli interventi venivano condotti con l'imbroglio. Fujimori sta scontando 25 anni di carcere per abusi dei diritti umani e corruzione.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata