Per 60 anni sul trono Elisabetta II rinnova dedizione al Paese

Londra (Regno Unito), 6 feb. (LaPresse/AP) - Nel 60esimo anniversario della sua ascesa al trono la regina Elisabetta II ha rinnovato la sua "dedizione" al servizio del popolo britannico. In un messaggio alla nazione diffuso da Buckingham Palace, la regina ha ringraziato tutti coloro che l'hanno sostenuta nel suo regno. "In questo anno speciale, mentre rinnovo il mio impegno a servire il Paese, spero che ci ricorderemo tutti del potere dell'unità e della forza unificante della famiglia, dell'amicizia e del buon vicinato, di cui ho avuto la fortuna di vedere esempi per tutto il mio regno", scrive la sovrana 85enne. Moltissimi i messaggi inviati dai funzionari britannici alla regina in questo Accession day, così si chiama l'anniversario dell'ascesa al trono. "Vi scrivo per ringraziarvi del magnifico supporto e dell'incoraggiamento che avete dato a me e al principe Filippo in questi anni", ha scritto Elisabetta nel messaggio.

Elisabetta II divenne regina alla morte del padre, Giorgio VI, avvenuta il 6 febbraio 1952. Ora è la monarca più longeva mai esistita nel Paese dopo la regina Vittoria, che regnò per oltre 63 anni. Prima di dare il via all'anno di festeggiamenti per il suo Giubileo di diamante, la regina e il principe consorte, Filippo di Edimburgo, hanno dichiarato di essere stati "profondamente commossi" dal fatto di avere ricevuto così tanti messaggi per l'occasione. Il Giubileo di diamante verrà festeggiato con una serie di impegni nazionali e internazionali per tutto il 2012.

Nel corso dell'anno i membri della famiglia reale, compresi il principe William e la moglie Kate, viaggeranno nei Paesi del Commonwealth, tra cui Canada, Giamaica e Belize. La regina e il duca di Edimburgo resteranno in patria, viaggiando nel Regno Unito da marzo a luglio. Il fine settimana del Giubileo di diamante si festeggerà dal 2 al 5 di giugno e le celebrazioni del weekend raggiungeranno il loro picco quando una flottiglia di oltre mille imbarcazioni solcherà le acque del Tamigi per salutare la regina.

Oggi Elisabetta si recherà in visita a una scuola materna e incontrerà i bambini prima di vedere una loro recita sui 60 anni di regno. Il primo ministro David Cameron ha elogiato il "magnifico servizio" reso dalla regina al Paese e l'ha ringraziata per avere guidato la nazione con "dignità e autorità discreta". "Sempre devota, sempre risoluta e sempre rispettata, la regina è una fonte di saggezza e continuità", ha aggiunto Cameron. "Per tutta la mia vita e per quella della maggior parte delle persone in questo Paese, è sempre stata lì per noi. Oggi, e quest'anno, nel sessantesimo anniversario del suo regno, abbiamo la possibilità di dire grazie", ha concluso il premier.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata