Pentagono: ucciso in un raid il leader di al Qaeda in Siria
Mohammad Habib Boussadoun al-Tunisi era di origini tunisine

Un raid statunitense ha ucciso il leader di al Qaeda in Siria, Mohammad Habib Boussadoun al-Tunisi. Lo ha annunciato il Pentangono spiegando che l'uomo di origini tunisine "era stato coinvolto in operazioni all'estero e collegato ai piani terroristici per attaccare obiettivi occidentali". Al-Tunisi è stato ucciso in un raid vicino Idlib.


Fonte Reuters - Traduzione LaPresse
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata