Paura in Messico: scosse di terremoto 6.2 e 5.5 al largo della costa
L'epicentro è stato individuato a circa 90 chilometri a sudovest della città di San Patricio

Paura in Messico. Due terremoti di magnitudo 6.2 e 5.5 sono stati registrati al largo della costa occidentale. Lo riferisce l'istituto geologico degli Stati Uniti (Usgs). L'epicentro del primo sisma è stato individuato 93 chilometri a sudovest di San Patricio, a una profondità di 10 chilometri, mentre il secondo 91 chilometri a sudovest della stessa città, a una profondità di 33 chilometri.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata