Parlamento Washington ha voti necessari per legalizzare matrimoni gay

Olympia (Washington, Usa), 23 gen. (LaPresse/AP) - L'Assemblea legislativa dello Stato di Washington ha abbastanza voti per legalizzare i matrimoni gay. L'ultimo sì è arrivato dalla senatrice democratica Mary Margaret Haugen, che ha annunciato oggi di essere favorevole alla misura. Il suo voto è il 25esimo necessario per far approvare la legge al Senato. La Camera di Washington ha già i sì necessari e il governatore Chris Gregoire ha appoggiato il piano in passato. Lo Stato di Washington diventerebbe così il settimo negli Usa a rendere legali i matrimoni tra persone dello stesso sesso dopo New York, Connecticut, Iowa, Massachusetts, New Hampshire e Vermont. Dopo l'annuncio della parlamentare democratica, centinaia di persone hanno riempito il Campidoglio per sostenere o contrastare i matrimoni gay.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata