Parlamento greco ha eletto nuovo Presidente: è Vutsis, ex ministro di Syriza

Atene (Grecia), 4 ott. (LaPresse/EFE) - Il Parlamento greco ha eletto il nuovo presidente, l'ex ministro di Syriza, Nikos Vutsis, che ha raccolto 181 voti sui 297 deputati presenti. Vutsis andrà a sostituire il precedente presidente, il deputato di Syriza Konstandopulu Zoe, che nella precedente legislatura aveva raggiunto 235 voti, il miglior risultato nella storia.

Nel suo discorso dopo l'elezione, Vutsis, ingegnere di 64 anni, ha posto l'attenzione sul tema della corruzione, "da combattere con serietà", e sulla necessità che il Parlamento diventi sempre di più un'istituzione vicina al cittadino. Vutsis è stato ministro degli Interni durante il precedente governo Tsipras. In gioventù è stato legato al movimento studentesco impegnato nella lotta contro la dittatura dei colonnelli e, come molti altri membri di Syriza, tra cui Tsipras, ha fatto parte del partito comunista KKE

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata