Parigi, si ritira candidato sindaco di En Marche dopo diffusione video hot
Parigi, si ritira candidato sindaco di En Marche dopo diffusione video hot

Al centro dello scandalo Benjamin Griveaux, fedelissimo del presidente Macron

Benjamin Griveaux, candidato sindaco a Parigi per La République en Marche (Lrm), il partito del presidente francese, Emmanuel Macron, si è ritirato dalla corsa elettorale a seguito della diffusione di immagini intime a sfondo sessuale. L'ex portavoce del governo, annunciando il suo ritiro, ha denunciato  "attacchi ignobili" subiti a seguito della vicenda. L'improvvisa ritirata di Griveaux lascia il partito di Macron senza un candidato sindaco nella capitale francese per le elezioni municipali del prossimo mese. La sindaca di Parigi, Anne Hildago, candidata socialista per la rielezione, ha chiesto "rispetto per la vita privata e per le persone" in un messaggio su Twitter.

A rivendicare la diffusione delle immagini hot è stato il performer russo Petr Pavlenskij: secondo il quotidiano Liberation l'artista avrebbe chiamato la redazione ammettendo di avere ricevuto il video da una fonte anonima che avrebbe avuto una relazione con Griveaux. Parigi è il più ambito tra i Comuni francesi e, in passato, è spesso stato utilizzato, in particolare dall'ex presidente francese Jacques Chirac, come trampolino di lancio per incarichi governativi di prestigio.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata