Parigi, procura vuole processare Sarkozy per fondi neri
Si complica la corsa alla presidenziali per l'ex numero 1 dell'Eliseo

L'ex presidente francese Nicolas Sarkozy potrebbe affrontare un processo per presunte irregolarità nei finanziamenti alla sua campagna elettorale presidenziale del 2012. Il rinvio a giudizio, come riferiscono fonti giudiziarie, è stato chiesto dalla Procura di Parigi: in caso di processo la vicenda potrebbe complicare la candidatura di Sarkozy per le presidenziali del prossimo anno. L'ex numero 1 dell'Eliseo e consorte di Carla Bruni è sotto indagine formalmente dal febbraio 2016.

LEGGI ANCHE 'Francia, Sarkozy indagato per finanziamento illegale campagna 2012'

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata