Parigi, Hollande svela una targa per ricordare la strage di Charlie Hebdo

Parigi (Francia), 5 gen. (LaPresse/EFE) - Stamattina alle 10 il presidente francese, François Hollande, ha partecipato ad una cerimonia per svelare una targa in ricordo delle vittime della strage alla redazione del settimanale satirico Charlie Hebdo, il 7 gennaio 2015. Sulla targa sono scritti i nomi delle 11 persone assassinate alla sede del giornale, che era in Rue Nicolas Appert, nell'11esimo arrondissement della capitale.

Assieme ad Hollande, erano presenti il sindaco di Parigi, signora Anna Hildalgo, e il premier Manuel Valls. Dopo aver svelato la targa commemorativa, il corteo si è spostato di cento metri, dove gli attentatori di Charlie Hebdo assassinarono il poliziotto Ahmed Merabel, sul boulevard Richard Lenoir. Qui, vicino alla scritta 'Je suis Ahmed', disegnata con i colori della bandiera francese, c'erano i famigliari di Merabet, un militare che ha attirato l'attenzione dei media perché di fede musulmana, come gli attentatori.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata