Parigi, esplosione per una fuga di gas in una panetteria: sarà operata la ragazza italiana. Tre i morti

L'incidente nel IX Arrondissement in rue de Trevise alle 9 di mattina. Anche due giornalisti tra i connazionali coinvolti

Verrà operata domenica la ragazza trapanese di 24 anni, Angela Grignano, ferita dall'esplosione per una fuga di gas in una panetteria nel centro di Parigi, in rue de Trevise, non lontano dal teatro Folie Bergere, nel IX arrondissement, alle 9 di mattina. La ragazza era nella capitale per lavoro. Tre i morti, almeno 46 i feriti, nove dei quali in condizioni gravi. Altri due gli italiani coinvolti nell'incidente: uno è l'inviato della trasmissione Agorà, Matteo Barziniuno, il secondo è l'operatore di Cartabianca Valerio Orsolini. Il padre di Angela, Vincenzo Grignano, ha parlato ai microfoni di Radio Capital sabato sera: "Mia figlia ha una gamba mal combinata e problemi a una mano - ha detto il genitore -. La tengono in coma farmacologico e la devono operare domenica. Siamo ancora a Palermo, non ci hanno ancora trovato un posto in aereo per raggiungere nostra figlia il più velocemente possibile".

L'esplosione è avvenuta in un edificio del quartiere turistico dei Grands Boulevards, vicino al museo Grévin, in cui era in corso un intervento dei pompieri per una fuga di gas. Lo scoppio si è verificato "quando delle persone erano per strada e i pompieri all'interno" dell'edificio, ha spiegato il ministro dell'Interno francese Cristophe Castaner, che si è recato sul posto. Come lui vi si sono recati anche il premier Edouard Philippe e la sindaca di Parigi, Anne Hidalgo. Il tutto mentre dall'altra parte di Parigi i gilet gialli cominciavano a raccogliersi davanti al ministero dell'Economia e delle Finanze, nella zona est della città, per una nona giornata di mobilitazione nazionale.

Circa 200 i pompieri dispiegati ed è stato istituito un ampio perimetro di sicurezza. Poco lontano dal luogo dell'esplosione, intorno alle 9.45 venivano curate sul posto decine di persone ferite, in particolare alla testa e nei dintorni diversi turisti venivano evacuati dagli hotel. Un giornalista di AFP riferisce che due elicotteri sono arrivati a place de l'Opera, probabilmente per evacuare dei feriti. La strada è ricoperta di vetri e macerie, finestre e vetrine di alcuni edifici e negozi sono state spazzate via e ci sono alcune auto ribaltate o completamente distrutte e carbonizzate a causa dell'esplosione. 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata