Paraguay vieta gli animali selvatici nei circhi

Asuncion (Paraguay), 8 giu. (LaPresse/AP) - Il Paraguay ha vietato ai circhi di utilizzare animali selvatici, anche addomesticati. Lo ha annunciato il ministero per l'Ambiente, precisando che la fauna selvatica deve essere protetta e per questo non potrà più essere sfruttata per spettacoli di intrattenimento. Il primo Paese al mondo a bandire gli animali selvatici e domestici nei circhi è stata la Bolivia nel 2009. Intanto, gli animalisti del Paraguay hanno anche lanciato una campagna per sostituire i cavalli che traiano i carretti per la raccolta dei rifiuti domestici, quasi sempre maltrattati e malnutriti, dando ai raccoglitori la possibilità di comprare motociclette a prezzi ridotti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata