Paradise Papers, coinvolto anche Harvey Weinstein
Dopo le accuse di molestie, il produttore finisce di nuovo nell'occhio del ciclone

C'è anche il produttore Harvey Weinstein tra le celebrità coinvolte dall'inchiesta Paradise Papers. Il produttore caduto in disgrazia dopo aver ricevuto decine di accuse di molestie sessuali da parte di attrici e modelle, finisce nell'occhio del ciclone anche per l'inchiesta giornalistica su aziende, star, politici e sportivi che hanno nascosto le loro ricchezze nei paradisi fiscali. Lo rende noto il Guardian. Tra gli oltre 13,4 milioni di documenti riservati diffusi dal consorzio giornalistico Icij ci sono anche i nomi di Shakira, Justin Timberlake e Nicole Kidman.

GUARDA ANCHE Hamilton e Apple nei Paradise Papers

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata