Papua Nuova Guinea, ostaggi in supermercato: liberati da polizia
Uomini armati avevano fatto irruzione in un negozio nella città turistica di Alotau

La polizia in Papua Nuova Guinea ha liberato alcuni ostaggi presi da uomini armati che hanno fatto irruzione in un supermercato nella città turistica di Alotau, per poi poi barricarsi nel vicino ufficio della compagnia aerea PNG Airlines. Secondo quanto riferisce l'Abc News australiana, citando alcuni testimoni, gli agenti hanno sparato gas lacrimogeni nel supermercato per cercare di liberare gli ostaggi.

LEGGI ANCHE Texas, sparatoria in un Walmart: aggressore ucciso, ostaggi liberi

Secondo quanto riportata l'Abc, sarebbero stati tutti rintracciati i 1.400 turisti arrivati ad Alotau a bordo di una nave da crociera della Pacific Aria Cruise che in un primo momento erano stati dati per dispersi: dopo l'incidente la compagnia aveva richiamato a bordo tutti i passeggeri impegnati in escursioni a terra.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata