Papandreou: Ora governo coalizione

Atene (Grecia), 5 nov. (LaPresse/AP) - Un governo di coalizione è necessario per dimostrare il nostro impegno all'eurozona. È quanto dichiarato dal premier greco George Papandreou, che ha incontrato il presidente Karolos Papoulias, dopo che ieri il suo governo ha ottenuto la fiducia. "La cooperazione è necessaria - ha proseguito - per garantire, per la Grecia e per i nostri partner, che onoriamo i nostri impegni". Si è detto preoccupato su questo punto: "Una mancanza di cooperazione potrebbe intaccare il modo in cui i nostri partner ci guarderanno e il desiderio di restare nel cuore dell'Unione europea e dell'euro". Come ha già affermato ieri, e come i colleghi del suo partito socialista hanno ribadito ancora oggi, è disposto a farsi da parte dalla leadership: "Il mio scopo immediato è fare tutto ciò che rientra nelle mie possibilità per creare un governo di coalizione. Non sono incollato alla mia poltrona". Ha anche ribadito che la richiesta dell'opposizione di elezioni anticipate è sbagliata: "Non dobbiamo andare alle elezioni in questo momento, ci sarebbero conseguenze catastrofiche per l'economia greca e per la vita dei cittadini del Paese".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata