Papa: Leader islamici condannino chiaramente il terrorismo

Instambul (Turchia), 30 nov. (LaPresse/AP) - Papa Francesco, nel volo di ritorno da Instambul, ha affermato che tutti i leader islamici, sia politici, sia religiosi, sia accademici, dovrebbero condannare chiaramente il terrorismo in modo che i loro fedeli lo sentano direttamente dalle loro bocche. "Abbiamo bisogno di una condanna globale, anche dai musulmani, che dicono `Questo non è quello che siamo. Questo non è il Corano'", ha spiegato Francesco che poi ha rivelato di essersi rivolto a questo proposito al presidente turco, Erdogan.

Sulla sua visita alla Moschea Blu, Bergoglio ha raccontato: "E' stato un momento di preghiera sincera. Ho pregato per la Turchia, per la pace, per il Muftì, per tutti, per me, che ne ho bisogno. Ho pregato davvero e ho pregato per la pace soprattutto: 'Signore, finiamola con le guerre".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata