Papa in Giappone celebra messa a Nagasaki: "Possibile un mondo senza armi nucleari"
Papa in Giappone celebra messa a Nagasaki: "Possibile un mondo senza armi nucleari"

Prima della messa il Pontefice ha visitato l' Atomic Bomb Hypocenter Park di Nagasaki

Secondo giorno del viaggio di Papa Francesco in Giappone. Il pontefice ha celebrato messa a Nagasaki, prima tappa della giornata che proseguirà con una visita a Hiroshima. Bergoglio ha officiato nello stadio del baseball davanti a 35mila persone. Il Papa ha anche affidato le sue preghiere a piccoli pezzi di carta, poi piegati sotto forma di gru secondo la tradizione degli origami. Prima della messa il Pontefice ha visitato l' Atomic Bomb Hypocenter Park di Nagasaki, situato all’interno del Parco della Pace. "Non saranno mai abbastanza i tentativi di alzare la voce contro la corsa agli armamenti. Un mondo senza armi nucleari è possibile e necessario" ha dichiarato Francesco che ha ricordato la seconda bomba atomica, sganciata sulla città il 9 agosto 1945. "Questo ci rende più consapevoli del dolore e dell'orrore che come esseri umani siamo in grado di infliggerci. La croce bombardata e la statua della Madonna, recentemente scoperta nella Cattedrale, ci ricordano l'orrore indicibile subito nella propria carne dalle vittime".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata