Papa Francesco negli Usa ha incontrato una coppia omosessuale a Washington

Washington (Usa), 2 ott. (LaPresse/Reuters) - Papa Francesco ha incontrato una coppia omosessuale all'ambasciata del Vaticano a Washington, nel corso della sua visita negli Stati Uniti della settimana scorsa. Lo ha riferito a Reuters uno dei due uomini incontrati dal pontefice, Yayo Grassi, affermando che il Papa ha parlato con lui e il suo compagno Iwan Bagus il 23 settembre. All'incontro, durato circa 15 minuti, erano presenti anche tre donne. Grassi, 67 anni, ha spiegato che conosce il Papa poiché negli anni '60 fu suo insegnante di letteratura e psicologia in Argentina e da allora ha mantenuto i contatti.

"Quello che posso dire è che mi ha incontrato sapendo che sono gay e che abbiamo avuto una conversazione straordinaria e molto commovente", ha detto Grassi, che ha pubblicato su Facebook un filmato dell'incontro. Nel video, si vede che Grassi abbraccia calorosamente il Papa e poi gli presenta il suo compagno e le tre donne. Alla fine dell'incontro, si vede ancora nel filmato, il Papa ha abbracciato entrambi gli uomini e li ha baciati sulla guancia. La notizia dell'incontro giunge dopo le critiche ricevute dal Papa per avere incontrato Kim Davis, funzionaria del Kentucky contraria alle nozze gay che si è recentemente rifiutata di emettere licenze matrimoniali per gli omosessuali.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata