Papa a detenuti: Penose carceri che non curano ferite e piaghe

Città del Vaticano (Vaticano), 27 set. (LaPresse) - "E' penoso riscontrare a volte il generarsi di sistemi penitenziari che non cercano di curare le piaghe, guarire le ferite, generare nuove opportunità. E' doloroso riscontrare come a volte si crede che solo alcuni hanno bisogno di essere lavati, purificati, non considerando che la loro stanchezza, il loro dolore, le loro ferite sono anche la stanchezza, il dolore e le ferite di una società". Cosi' Papa Francesco incontrando i detenuti nell'Istituto di Correzione Curran-Fromhold di Philadelphia . Bergoglio dopo aver spiegato il significato del Vangelo in cui Gesù lava i piedi ai suoi discepoli nell'Ultima Cena, sottolinea "il Signore ce lo mostra chiaramente per mezzo di un gesto: lavare i piedi per andare a tavola. Una tavola alla quale Egli vuole che nessuno rimanga fuori. Una tavola che è stata apparecchiata per tutti e alla quale tutti siamo invitati".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata