Panama Papers, spuntano ex moglie Paul MacCartney e figlio Thatcher
Coinvolto anche Paul Burrell, ex maggiordomo della principessa Diana

I nomi di Mark Thatcher, figlio dell'ex premier britannica Margaret Thatcher, Heather Mills, l'attivista ambientale ex moglie di Paul McCartney, e Paul Burrell, ex maggiordomo della principessa Diana, sono legati alle società offshore emerse dai documenti dello scandalo 'Panama Papers'. Lo rivela il Guardian, secondo cui il figlio di Thatcher appare nei documenti dello studio legale panamense Mossack Fonseca come beneficiario di una società con un patrimonio immobiliare alle isole Barbados. Questa società è parte di una complessa rete di imprese progettata per proteggere l'identità dei proprietari degli interessi gestiti. "Siamo estremamente cauti nel mantenere la riservatezza del cliente", hanno dichiarato i dirigenti della società in una mail inviata a Mossack Fonseca.

Il Guardian rivela che anche Heather Mills, che nel 2008 ha divorziato da McCartney dopo aver raggiunto un accordo da 24,3 milioni di sterline (30,3 milioni di euro), compare nei documenti dello studio panamense. Mills avrebbe circa il 10% delle azioni della compagnia Water 4 Investment, con sede alle isole Vergini, nata con lo scopo di commercializzare alimenti salutari. Attraverso un portavoce, l'ex moglie del Beatles ha ammesso di aver investito un milione di sterline (1,25 milioni di euro) "in una compagnia che intendeva usare alghe al posto del pesce, per la produzione di acidi grassi Omega 3". "Posso dire con la mano sul cuore che sono una contribuente oneste", ha fatto sapere in una nota.

Paul Burrell, ex maggiordomo della principessa Diana, appare nei documenti come azionista di una compagnia chiamata 'blac Dragon Group', nata nel 2005 alle isole Vergini britanniche. Insieme alla moglie Maria, Burrell, uno degli uomini che godeva della fiducia della principessa Diana, aveva azioni di questa impresa fino al 2008. Nel 2003 i figli di Diana, William e Harry, hanno accusato il maggiordomo di "tradimento freddo e palese" dopo aver rivelato dettagli della vita privata della madre ai tabloid britannici.

Le informazioni di Mossack Fonseca filtrate dal Guardian citano anche Sarah Ferguson, ex moglie del principe Andrea, terzo figlio della regina Elisabetta II, che risulta legata alla società Essar Company delle isole Vergini.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata