Panama Papers, coinvolto scrittore premio Nobel Vargas Llosa
Lo scrittore peruviano Mario Vargas Llosa ha definito un 'piccolo malinteso' la comparsa del suo nome

 Lo scrittore peruviano e premio Nobel per la Letteratura, Mario Vargas Llosa ha definito un 'piccolo malinteso' la comparsa del suo nome all'interno dei Panama papers. "Il mio nome è apparsa in una società che non è mai esistita, in un'azienda definita 'dormiente'", ha dichiarato Vargas Llosa intervenendo alla Library of Congress di Washington.
Dai documenti dello studio legale panamense resi noti da un Consorzio di giornalisti investigativi (Icij), lo scrittore risulta azionista da un mese di una società Talome Services Corp. nelle isole Vergini britanniche insieme alla moglie Patricia LLosa. Tuttavia, Vargas Llos si è distaccato dalla società prima di vincere il premio Nobel nel 2010.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata